4° posto nelle donne ai CdS Master di Cross e Patrizia Passerini campionessa regionale sf55

 

Nell’ultima prova dei C.d.S. Regionali di Cross, che si è disputata oggi a Castenaso (recupero della prova rinviata a febbraio per il maltempo) recuperiamo una posizione nella classifica di società femminile, passando dal 5° al 4° posto, mentre gli uomini mantengono la 7^ posizione che avevamo dopo la 2^ prova.

Un piazzamento migliore non era possibile nelle donne, le formazioni di Atl. 85 Faenza, Circolo Minerva e Lughesina si sono dimostrate troppo forti per noi in tutte 3 le prove. Peraltro, questo è un segnale che ci deve mettere in allarme, abbiamo schierato in questa prova solo 6 atlete master. Siamo lontani dai numeri di anni precedenti e, a parte le 2 assenze dell’ultima ora, anche solo 8 atlete iscritte non era già un numero soddisfacente.

Meglio gli uomini da questo punto di vista, con 17 iscritti e 16 classificati a Castenaso.

Soddisfazioni importanti per i piazzamenti che hanno portato Patrizia Passerini vincere per il 3° anno consecutivo il titolo regionale nel cross (nel 2016 fra le sf50, nel 2017 e 2018 nelle sf55). Francesca Battacchi, con una prova coraggiosa ha guidato il gruppo di tutte le master per la parte iniziale della gara, cedendo qualche posizione nella seconda parte, ma piazzandosi comunque al 3° posto fra le sf40. Considerato che proviene da un lungo periodo di assenza dalle gare e che questo era il suo 1° cross da oltre 2 anni, la sua prova è stata veramente notevole. Serena Campanella, Lucia Battaglia, Donata Pagliuca e Incoronata Pignatiello hanno completato il cast delle nostre master, facendo vedere, in genere, un progresso rispetto alle precedenti gare.

Nelle gare master maschili abbiamo conquistato 2 secondi posti con Andrea Vignoli negli sm40 e Giancarlo Vecchi negli sm80. Bene anche tutti gli altri, con Pier Paolo Petrosino e Costantino Errani (bel rientro dopo oltre 1 anno) nei primi 10 fra gli sm40, Piero Pederzani, Daniele Pantaleo, Walther Pulga, Andrea Vecchi, Silvio Sgarzi, Antonio Landolfo (8° negli sm60), Maurizio Teggi, Giovanni Branchini, Sauro Conti (al suo 1° cross regionale), Emiliano Bignami (8° negli sm65), Roberto Vandelli, Renzo Deodari (1o° negli sm70, coraggiosissimo e gran esempio per tutti).

Insieme ai cross per i master con valenza di C.d.S. e Campionati Regionali Individuali, si sono disputate anche le gare di tutte le altre solite categorie per il Bologna Cross.

Negli assoluti 3° posto (e 2° fra i seniores) per Luis Ricciardi, sempre in grande condizione, preceduto dal marocchino ora di stanza nel Centese Muslim Labouiti e da Mamadi Kaba, quindi anche 1° fra gli italiani.

Negli allievi 2° posto per Francesco Bosi, in evidente crescita.

Nelle assolute donne splendido 3° posto per una nostra atleta al debutto, la ventitreenne Silvia Margelli, protagonista di una bellissima gara e senza la minima esperienza. E’ stata preceduta solo da 2 atlete molto forti ed esperte, come Lisa Ferrari e Francesca Grana.

Infine anche parecchi nostri giovani in gara fra gli esordienti, dove spicca il 1° posto per Paolo Gianninoni. Gli istruttori Giovanni Addriso e Lucia Battaglia stanno già facendo un ottimo lavoro.