Fase regionale C.d.S. Master: in corsa per la qualificazione alla finale nazionale

 

Conclusa la fase regionale dei C.d.S. Master con un 4° posto nella classifica di società sia per la formazione maschile che per quella femminile.

Le proiezioni per la classifica nazionale, che con i punteggi che si potranno acquisire fino al 15 luglio, ci vede in piena lizza per conquistare la qualificazione che premiera le prime 24 squadre in Italia.

Partecipazione importante da parte dei nostri atleti, con poche assenze e grande impegno e determinazione da parte di tutti. Ed è stata anche occasione di rientro alle gare per diversi nostri atleti, che negl ultimi anni erano stati assenti per infortuni, malattia e indisponibiità varie.
Tra i risultati dei nostri atleti la migliore prestazione nazionale nella 4×400 sf65, con Vania Tassinari, Donata Pagliuca, Incoronata Pignatiello, Antonella Di Falco, con 6.23.19, quasi 30 secondi meglio del tempo stabilito dalla formazione romagnola della Lughesina nel 2020.
Nelle classifiche delle singole gare di Modena, basate sul punteggio ottenuto in base alla prestazione e alla categoria, gli atleti della Acquadela hanno vinto la gara del martello con Daniele Galli e ottenuto altri podi con Paolo Predieri, 2° posto nel triplo e 3° nel lungo, Paolo Franceschi 3° posto nel peso e nel giavellotto, ancora Daniele Galli 3° posto nel disco, Antonella Di Falco nei 400 metri, Francesca Battacchi nei 3000 metri, Patrizia Passerini nel lungo, la 4×400 maschile con Luigi Ferdinandi, Giorgio Rizzoli, Silvio Sgarzi, Antonio Landolfo, la 4×400 femminile con Stefania Lagravinese, Francesca Battacchi, Marilida Tedesco, Elisabetta Pozzati.