Gli auguri di Natale e l’assemblea ordinaria della Acquadela

Mercoledì 18 dicembre presso la nostra palestra si è tenuto il consueto pomeriggio pre-natalizio, occasione di ritrovo per tutti i nostri atleti e soci per farci reciprocamente gli auguri di Natale e di Buone Feste. Un rinfresco, come al solito abbondante, ha fatto compagnia ai tanti intervenuti, partecipanti alle nostre iniziative delle varie discipline che caratterizzano la nostra attività. Occasione anche per altri nostri soci/atleti storici di venire a fare un saluto ai vecchi amici, come è stato – indichiamo un nome per tutti – per Monica Alvoni, prima campionessa mondiale per un’atleta della Acquadela, che vinse la maratona mondiale master w50 a Riccione nel 2007.

Al termine degli “auguri”, si è svolta anche l’assemblea ordinaria della Acquadela, alla quale hanno preso parte una buona parte dei presenti al rinfresco del pomeriggio.

Si trattava di assemblea ordinaria non elettiva, la prima annuale dopo il rinnovo del Consiglio Direttivo avvenuto a fine 2018, che rimarrà in carica 3 anni.

Non è riuscito a essere presenti, per impegni di lavoro, il Presidente della Acquadela Bruno Benassi, che ha mandato un messaggio di auguri e di ringraziamento a tutti i collaboratori e associati della nostra polisportiva.

E’ stato quindi il Vice Presidente Giorgio Rizzoli a tenere un breve discorso ai presenti ricordando alcuni avvenimenti, risultati e iniziative, che ci sono state nel corso del 2019. Dal nuovo Consiglio Direttivo, nel quale sono entrati, fra gli altri, anche Giovanni Addriso e Lucia Battaglia, che sono anche istruttori di atletica del settore giovanile, alla conclusione del “contenzioso” con il Bologna Calcio, gestore dello Stadio Dall’Ara, riguardo la diatriba fra affitti pregressi e locali utilizzati, che, quanto meno fino all’inizio dei lavori di ristrutturazione della struttura, consente un attimo di serenità per il prosieguo dell’attività, ai risultati di valore ottenuti ai Campionati Europei Master di atletica che si sono svolti in settembre in Veneto, con i titoli e le medaglie vinte dalle nostre atlete Patrizia Passerini (già campionessa mondiale nel 2018 a Malaga), Lucia Battaglia e Francesca Battacchi, alla bella attività del settore giovanile con tanti ragazzi che stanno partecipando ai nostri corsi e alle gare di atletica, al successo nel Trofeo Regionale Master e i numerosi titoli nazionali e regionali vinti dai nostri atleti nel corso del 2019. Ma non c’è solo l’atletica in Acquadela, in quanto hanno lavorato molto bene anche le altre discipline, dallo sci da fondo con i consiglieri Elisa Grandi, segretaria e Alessandro Franceschini, con tanti iscritti ai corsi e già parecchi presenti alla prima trasferta della nuova stagione in Val Formazza, in attesa della prossima a inizio gennaio a Tarvisio; alle arti marziali con responsabile il consigliere Severo Zambonelli, ai vari corsi di ginnastica a tutti i livelli e quello di yoga, finalizzato anche a momento di preparazione per le discipline agonistiche.

Il tesoriere Massimo Grandi ha poi esposto i consuntivi economici e patrimoniali dell’annata sociale trascorsa, iniziata il 1° settembre 2018 e conclusa il 31 agosto 2019, rimarcando positivamente la conclusione del problema con il Bologna Calcio, che è stato sicuramente oneroso per le nostre finanze, ma con accortezza già preventivato e inserito a bilancio nei precedenti esercizi.