Ricciardi vince i 3000 metri al Trofeo Liberazione di Modena

Una bellissima gara e una spettacolare vittoria per Luis Ricciardi nei 3000 metri del Trofeo Liberazione di Modena del 25 aprile, un meeting interregionale di grande prestigio. E un grande tempo perchè 8.35.30 è una prestazione al giorno di oggi veramente notevole e maturata con una gara quasi in sofferenza per 2500 metri, con Luis quasi in difficoltà a tenere il ritmo del gruppettino al comando della gara. Luis infatti è staccato di una decina di metri, quando all’inizio dell’ultimo giro riduce e poi recupera il divario, lanciandosi in una volata entusiasmante. I 3 atleti che lo precedevano si arrendono a un fantastico 59 secondi nell’ultimo giro e Luis può vincere addirittura a braccia alzate.

Nella graduatoria sociale all time Luis supera la prestazione del suo allenatore Giorgio Rizzoli, che aveva corso nel 1984 in 8.37.0. Ora è 3° all time dopo Paolo Mazzoli con 8.28.8 (1979), Aurelio Monari 8.32.4 (1982) e precede Giorgio Rizzoli 8.37.0 (1984), Giancarlo Brunetti 8.43.1 (1983), Athos Genovesi 8.45.4 (1986), Fabrizio Bernabei 8.45.6 (1986), Giacomo Brunetti 8.48.2 (1999), Fabio Remi 8.50.3 (1988), Cristian Mariotti 8.51.0 (1998), Luca Fini 8.56.8 (1986), Maurizio Carli Moretti 8.57.9 (1983), Giampaolo Gamberini 9.00.2 (1977), Fabio Cinelli 9.00.4 (1976), Riccardo Zoffoli 9.00.57 (2007), Gianni Dardi 9.00.6 (1975).

Passaggi di Luis Ricciardi nei 3000 metri:  1’09″91 – 2’18″57 (1’08″66) – 3’27″38 (1’08″81) – 4’20″07 ai 1500 – 5’49″67 – 7’01″10 (1’11″43) – 7’35″95 ai 2600 – 8’35″30 (59″35 ultimi 400)

Al Trofeo Liberazione di Modena hanno gareggiato anche Tommaso Rabbi con 11.41 nei 100 metri e 52.03 nei 400 metri, Nicolò Mattarozzi con 12.24 nei 100 metri e 56.58 nei 400 metri, Andrea Vignoli con 9.38.46 nei 3000 metri, Francesco Bosi con 10.02.03 e poi le 4 ragazze sui 3000 metri, con Patrizia Passerini 12.14.89 in prima serie, Stefania Lagravinese 12.07.60, Enrica Vandelli 12.49.65 e Lucia Battaglia 13.02.54 in seconda serie.

Risultati Modena – Trofeo Liberazione 25 aprile 2019